< PRECEDENTE <
album Delirio Experience - Meganoidi

recensione Meganoidi Delirio Experience

Green Fog Records 2018 - Cantautore, Indie, Alternativo

RECENSIONE
02/08/2020

Delirio Experience è l'album che i Meganoidi hanno pubblicato nel 2018 nel ventesimo anno del loro percorso artistico all'insegna dell'autoproduzione, autodeterminazione e indipendenza. Questo sesto capitolo della discografia del gruppo ligure, già seguito dal successivo "Mescla" a inizio 2020, è nato dalle quattro mani del cantante Davide Di Muzio e di Luca Guercio (tromba, chitarra e cori), per essere poi inciso con il bassista Jacco, il chitarrista Andrea Torretta e il batterista Saverio Malaspina, coinvolgendo Filippo Cuomo al pianoforte in "Gocce"e Francesco La Rosa alla batteria per "Tutto è fuori controllo" e "Fra 20 anni fa".

Nelle 10 tracce la band originaria di Genova mette un po' da parte la propria matrice Ska e spazia tra diverse dimensioni musicali, dal cantautorato maturo ("Accade di là" e "Respirare in orbita", il cui testo spicca per ispirazione) alle sfumature rock ("Fra 20 anni fa" e "Tutto è fuori controllo", con una citazione di "Parole parole" di Mina) fino all'insolita ninna nanna "Nana nanna", che contiene un bel dialogo tra voce e tromba. "Delirio Experience" e "Bye bye presente" sono i brani che presentano la maggiore carica di orecchiabilità. In generale i pezzi sembrano anche attraversati da qualche velo di disillusione, disincanto e malinconia ("Gocce", "Non credere che sia finita qui" e "Rimaniamo sempre qui").

Tracklist

Ascolta su: Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Chi ha letto questa recensione ha visto anche:
    > PROSSIMA >
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti