Emily Breva GIUNGLA 2018 - Soul, Pop, Jazz

GIUNGLA precedente precedente

"Giungla" è il primo ep di Emily, nuova cantante che mischia il jazz e il soul con sonorità più contemporanee.

"Giungla" è il primo ep di Emily, giovane e nuova cantante e musicista che prende il jazz e lo fonde con altri generi ed altre sonorità, creando accostamenti interessanti. La musica di Emily è un esperimento da tenere d'occhio, che in futuro potrà darci soddisfazioni.

Cinque soli pezzi non bastano a farsi un'idea completa di un artista ma rappresentano comunque un punto da cui partire. Lo stile di Emily affonda le radici nella tradizione del jazz e del soul, dando ai generi una veste più contemporanea.
Dall'eclettico pop della traccia che dona il nome all'intero album inframezzata da rumorismi propri di qualsiasi giungla naturale o urbana che sia, all' R&B di "Essere diviso in due" spezzato ad hoc da un'azzeccata strofa rappata oppure dal jazz più consueto di "La giarrettiera" al rock di una chitarra agguerrita che ogni tanto alza la testa: di idee Emily sembra averne molte e la passione, il talento e la fantasia di certo non mancano. Sul tutto ovviamente spicca la sua voce, una voce che non si perde in virtuosismi, chiara, limpida e diretta.

Come base dalla quale iniziare questo "Giungla" è già un lavoro solido, un lavoro che può essere amalgamato meglio ma che è già decisamente avanti sulla strada giusta.
Un disco più corposo chiarirà meglio la personalità di Emily, una personalità che ha tutta l'aria di essere accattivante.

---
La recensione GIUNGLA di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2019-04-04 12:40:05

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO