04/12/2018

Nuovi nuovi e liberi di fare tutto, ecco ricomparire quel che vive dei Sikitikis, ovvero i SIKI: trio radicato a Torino, all'anagrafe "Diablo" Spedicati (voce e beat), "Jimi" Diana (basso) più Samuele Dessì (chitarre e programming); la combinazione di esperienza e stile per produrre solo ancora buone vibrazioni.

Dopo 18 anni di carriera i Sikitikis dovevano ripartire da un punto zero, e questo ep, "Senza Casco", suona davvero bene. Un easy listening pop leggero ma con i tratti ben delineati, la ricerca dei suoni giusti, l'andamento polleggiato di chi ha fatto la storia della scena torinese come i Casino Royale, le fredde sensazioni di una stagione nuova che avanza tra le pieghe del glorioso passato. Si gettano senza casco i SIKI, nei beat elettronici e nelle sequenze di synth ariose, nel nuovo progetto, in cui i testi sono più che funzionali alle note: "Pigro" è un guradarsi allo specchio di un lazy man d'antologia, le due collaborazioni con Nicola Lombardi in "Scappati di casa" e con Scarda in "Anima imperfetta" non fanno che aumentare il tasso di premeditata apparente noncuranza, quando in realtà è tutto perfetto e senza sforzo o quasi.

Pochi brani per dire se i SIKI saranno solo un moncone oppure diventeranno la parte fondamentale di quelli che erano i Sikitikis, servirà un album che dal principio alla coda faccia godere con poco ma con il giusto.

Tracklist

00:00
 
00:00

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati