12/07/2019

Torniamo a parlare dei Flysuit a pochi mesi dalla pubblicazione della recensione del loro ep “Il sogno”, uscito nel 2018. La band di Forlì ha infatti da poco dato alle stampe quello che può definirsi il primo lavoro sulla lunga distanza, “L’urbano industriale” e ciò che colpisce positivamente è la coraggiosa scelta di pubblicare come debut album un disco registrato interamente dal vivo.

La ragione di questa scelta, spiegata dalla band stessa, è stata quella di non voler abbandonare nel dimenticatoio alcuni dei brani che hanno rappresentato maggiormente la formazione forlivese in sede live durante questi primi anni di attività, dal momento che contemporaneamente i Flysuit stanno scrivendo i pezzi che andranno a comporre il primo album in studio e quindi alcuni di questi brani non sarebbero mai stati incisi.

Una decisione come questa, comunque, permette inevitabilmente anche di assaporare appieno la diretta attitudine dei singoli musicisti che compongono il gruppo, senza filtri e senza le rifiniture tipiche che avvengono in studio, mostrando cinque artisti sensibili e sicuri di sé, che, seppur con qualche sbavatura tipica dei concerti (normalissima anche per gli artisti più rodati), riescono a trasmettere completamente le emozione dei pezzi in maniera autentica e naturale, senza forzature.

Tra i brani che più coinvolgono ci sono sicuramente due delle canzoni presenti nell’ep precedente, ovvero l’opening “Io volevo” e “Alieni”, ma su un’intensità ancora superiore si posizionano l’incedere rock de “I tetti di Forlì” e l’adrenalinica “100 km”, pezzi che pare abbiano anche infuocato il pubblico più degli altri, a giudicare dall’esplosione degli applausi calorosi nel finale, segno che forse è proprio questa direzione rock, distorta e aggressiva, la migliore direzione da seguire per i futuri Flysuit.

 

---
La recensione Flysuit - Recensione - L'urbano industriale (Live) di Doriana Tozzi è apparsa su Rockit.it il 17/07/2019

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati