< PRECEDENTE <
album Giardini Cascate

recensione Cascate Giardini

V4V-Records 2020 - Pop, Indie, Electro

RECENSIONE
27/02/2020

Il duo romano Cascate debutta con L'Ep Giardini, uscito per l'etichetta V4V-Records. Il risultato di questo Ep è un prodotto Synth Pop ben strutturato e curato sotto tutti i punti di vista. All'interno di Giardini infatti non mancano grandi calvacate di elettronica pop, ma c'è spazio anche per chitarre dal sapore post-rock. 

Souvenir, la traccia di apertura dell'Ep è un brano che ha un ritornello semplice, molto catchy, che ti rimane in testa e per questo funziona. La voce della cantante, Caterina Migliozzi, viene accompagnata da tutto lo scenario sonoro creato da Luca Frasca, il tuttofare della band. Dopo le sonorità accattivanti di Souvenir, si passa ad un brano dal mood più tranquillo e leggero, Fino alla fine. Qui l'elettronica prende largo spazio e  si abbina perfettamente in maniera molto dolce con la soave voce di Caterina. Con Horror Show, il duo romano mette la quarta: improvvisamente si balla, non con la cassa dritta, ma bensì con una chitarra elettrica. Un'esplosione dance anni 80\90 che si sposa benissimo con le chitarre distorte. Arriva verso la fine la title-track, Giardini, dove ritroviamo nuovamente freschi accenni di elettronica che si intrecciano ad un basso distorto e chitarre dreamy. I Cascate descrivono il giardino come un luogo di pace e senerità, fuori dal mondo. Le sonorità del brano e la descrizione che il duo riesce a fare, ti fa immaginare il tutto in maniera  sognante. Giardini si chiude con Fragile, che racchiude tutto quello che si è sentito in questo Ep e cioè una malinconia incantata dove la voce di Caterina si lega ancora in maniera efficace agli arrangiamenti creati da Luca. Ogni canzone ha melodie e riff coinvolgenti. 

Giardini è un buon esordio per il duo Romano dei Cascate. Una piccola perla pop che mette insieme una vocalità elegante e stilosa, che si unisce a sonorità fresche e curate nel dettaglio. Anche a livello testuale, seppur affrontando tematiche semplici e comuni, i due costruiscono un immagnario molto credibile e piacevole all'ascolto sotto tutti i punti di vista. Giardini è quindi un Ep pieno di sfumature malinconiche, che riesce a farti riflettere, portandoti per mano in un giardino fuori da questo universo. 

Tracklist

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Chi ha letto questa recensione ha visto anche:
    > PROSSIMA >
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani