< PRECEDENTE <
album L'alba ritorna - Iride

recensione Iride L'alba ritorna

Upupa Produzioni 2019 - Indie, Post-Rock, Shoegaze

RECENSIONE
14/04/2020

Nati due anni fa riuscendo ad accomunare influenze e stili musicali differenti, per i tre musicisti che formano il progetto Iride è tempo di confrontarsi con la pubblicazione dei propri brani inediti: il risultato di questa prima fase artistica è “L'alba ritorna”, release firmata Upupa Produzioni.

Sei tracce a comporre un extended play dalle sonorità post-rock e shoegaze: le riflessioni della bandi di Mirandola, a metà fra vissuto privato e tematiche generazionali, esplodono in coltri sonore cariche di emotività, cristallizzate attraverso frammenti di canzoni che provano a dare una luce, un punto di riferimento. Ne consegue un ascolto malinconico, che ha bisogno del giusto tempo per essere metabolizzato, ma di certo non delude: il genere è suonato rispettando canoni e stili tipici, e lascia anche intravedere qualcosina in più.

Aspettiamo con il giusto interesse (e lasciando tutto il tempo necessario) sviluppi artistici, magari sulla lunga distanza: dopo questo corposo assaggio, c'è bisogno di dare ancor più personalità e tenere botta su un numero di canzoni quantitativamente più ampio. Anche perché i margini per fare un prodotto di qualità ci sono tutti.

Tracklist

00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Chi ha letto questa recensione ha visto anche:
    > PROSSIMA >
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti

    ULTIMI ALBUM

    Gli ultimi album con ascolti caricati dagli utenti.

    vedi tutti