Alessandra Celletti LOVE ANIMALS 2020 - Pop, Elettronica, Acustico

LOVE ANIMALS precedente precedente

Se la musica è arte, questa è arte al quadrato: favole di piano e seta, con video animazioni di magica malinconia

Se la musica è arte, in Love Animals c'è arte al quadrato. Si incontrano infatti favole meravigliose camminando scalzi su questo prato di seta, musicato da Alessandra Celletti - pianista, compositrice, stavolta anche sorprendente cantante - e colorato da Paola Luciani, videoartista creatrice di animazioni poetiche e oniriche.

Al cuore dell'album ci sono i primi sei brani, uno per ogni animale che l'ha ispirato: la volpe e la "favola della fame" in Fox, il piccolo uccellino "infedele" con becco d'oro e arruffate ali azzurre in Little Bird, le surreali nozze di vero sentimento in Donkey Song, il "ritorno a casa" del vecchio gatto Pedro raccontato con un bellissimo video in stop motion in Kitty Love, il riccio che per difendersi si arrotola come una pallina in Hedgehog e la canzone d'amore Mum. Questi pezzi ritornano poi splendidi anche in versione acustica.

Altre sei tracce elettroniche sono rielaborazioni delle fiabe precedenti: Eating Me si lega a Fox, My Window potrebbe planare sulle ali del Little Bird, I Say Yes è il fatidico "Sì" pronunciato davanti all'asino di Donkey Song che mangia i fiori della sposa, To Cat Heaven "rintocca" il viaggio del gatto di Kitty LoveBall è un divertissement di Hedgehog e Beautiful Love è una polifonia figlia di Mum.

Love Animals è un cofanetto con cd e dvd, più un vinile 45 giri: i brani sono suonati con contrabbasso, flauti, fisarmonica, chitarra, batterie, percussioni e naturalmente con il pianoforte, da sempre "centro gravitazionale" di Alessandra Celletti, che ha all'attivo esperienze d'autore e rinomate collaborazioni (Franco Battiato, Marlene Kuntz, Gianni Maroccolo, Claudio Rocchi...).

Lontana dalle etichette e difficilmente catalogabile, con questo album - un po' pop, un po' classico, un po' elettronico, un po' acustico, sicuramente d'autore -, la pianista romana si conferma "magica": la sua voce sa cantare favole con dolcezza e sensibilità, posandosi come farfalla sulle immagini malinconiche di Paola Luciani.

---
La recensione LOVE ANIMALS di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2020-04-04 18:02:22

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia