< PRECEDENTE <
album L'Eternauta - desidia

recensione desidia L'Eternauta

2020 - Alternativo, Rock d'autore, Classic rock

RECENSIONE
19/07/2020

"La più grande rock band sconosciuta d'Italia" si legge nelle informazioni del canale YouTube ufficiale dei Desidia, band piemontese attiva dalla metà degli anni Novanta. Il gruppo torinese, che dal vivo deve avere una bella potenza, costruisce il suo rock intenso e maturo con voce, basso, batteria, violoncello e naturalmente chitarre.

L'Eternauta - il viaggiatore del tempo dell'omonimo fumetto fantascientifico scritto da Héctor Oesterheld, disegnato da Francisco Solano e pubblicato in Argentina nel 1957 - muove i suoi passi alla deriva nella neve delle possibilità e dei limiti, tra "frasi inutili" dette cento volte ancora, inganni e finzioni (Black Tattoo), fino a rinnegarsi al ritmo di un funky (L'altra parte di te). Quindi il protagonista tenta prima di convincersi con prepotenza rock del fatto che non può finire male e poi di combattere l'indifferenza (Esclusa). Le persone si inseguono, si accendono, si spengono, si consumano: a volte chi ama si arrende, a volte dice all'altro prova a prendermi. Cala così la notte sulla strada dell'eternauta (Nocturnalia) e sul destino degli uomini prigionieri (Memoria dall'invisibile). La ballata "Quello che ho per te" chiude il disco nella terra di nessuno, dove tutto non può succedere.

L'album ha un sound pieno e molto omogeneo, rivolto principalmente a chi apprezza il rock: solo se si volesse aggiungere un pizzico di contemporaneità, nei prossimi progetti si potrebbe cercare di contaminare i suoni con qualche frammento di elettronica. I testi dei Desidia sono brevi e filosofici, con "ricette" simili tra loro: non rischiano mai la banalità ma forse, in qualche punto, potrebbe servire un'evoluzione al loro interno. Gli 11 brani sono sì come cortometraggi ma di quelli senza finale, che restano sospesi e lasciano qualcosa di incompiuto: hanno certamente il loro pubblico d'essai ma, ogni tanto, variare e stupire può essere utile.

Tracklist

Ascolta su: Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Chi ha letto questa recensione ha visto anche:
    > PROSSIMA >
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti