MasCara Questo è un uomo, questo è un palazzo 2020 - Sperimentale, Pop, Elettronica

Disco in evidenzaQuesto è un uomo, questo è un palazzo precedente precedente

È uscito il 22 settembre 2020 su tutte le piattaforme digitali, "Questo è un uomo questo è un palazzo", il terzo album dei MasCara

È uscito il 22 settembre 2020 su tutte le piattaforme digitali, "Questo è un uomo questo è un palazzo", il terzo album dei MasCara. 

Campionamenti, voci modificate, suoni elettronici, e strutture tecnologiche danno stratificazioone a questo nuovo progetto che si apre con la traccia "Scorpioni", sound arabeggiante mixato con l'elettronica. 

Tutto il disco è una continua ricerca di parole, attraverso i testi non sempre di chiarissima lettura, una continua sperimetnazione, attraverso il sound che risulta imprevedibile. 

Miscela tra tecnologia ed emozioni, che vanno a rappresentare il rapporto tra computer e umanità, anticipato dai singoli come: "Carne & Pixel, Gospel per pionieri, Motherboard."

Voci soul, e richiami r&b, "Questo è un uomo questo è un palazzo" è un album estremamente innovativo, con un suono nuovo.  

La band lombarda descrive una sorta di universo dispotico, è tutto vero quello che stiamo vivendo, un mondo più teconologico, ma anche più freddo, ricordi che si perdono nelle memorie esterne, amori che non sono riconducibili ad un solo momento, ad una sola emozione, a un solo ricordo, appunto. 

I MasCara fanno centro con il loro elettro - pop, dimostrando originalità e riuscendo ad essere una novità all'interno di un mercato musicale assai piatto, almeno a parere mio.

---
La recensione Questo è un uomo, questo è un palazzo di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2020-09-24 10:01:00

COMMENTI (8)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • lucantonio.fusaro 14 mesi Rispondi

    Grazie mille, è una cosa splendida quando ancora qualcuno si prende il tempo di ascoltare i dischi. Indipendentemente dal giudizio finale però ecco sono d’accordo con te @spinelli.axel

  • spinelli.axel 14 mesi Rispondi

    @dddd ci sono cose immediate e cose che non lo sono. Non esiste una regola in merito che stabilisca su come la musica debba essere fatta (grazie al cielo).
    L'esempio di film e libri è assolutamente ridicolo.

  • lucantonio.fusaro 14 mesi Rispondi

    Arrogante? @sasha

  • sasha 14 mesi Rispondi

    umile

  • lucantonio.fusaro 14 mesi Rispondi

    Sarebbe stupendo se duettasse con me in mezzo ai campioni e i filtri @mira87 secondo me è un territorio in cui farebbe un figurone

  • lucantonio.fusaro 14 mesi Rispondi

    Bhe se tutto funziona così @dddd è bene che qualcuno invece si posizioni da una angolazione diversa. Se tutto “ dovrebbe” entrare diretto allora qualcuno è bene che non lo faccia. Il dispotismo che aleggia sta anche in questo opporsi all’idea di accogliere l’ascoltatore come un bambino. Le cose difficili sono difficili, le cose semplici semplici ma si possono ibridare e questo che ci piace

  • mira87 14 mesi Rispondi

    scorpioni sembra tiziano ferro ))))

  • dddd 14 mesi Rispondi

    a me non sembrano cosi originali Lorenza, un disco dovrebbe entrarti subito come un film o un libro, OPINIONI...