Whattafuck!? Volevo Solo Suonare 2020 - Crossover, Alternativo, Nu-Metal

Volevo Solo Suonare precedente precedente

Disco potente e ben suonato del gruppo pugliese Whattafuck!?

Chitarre e rap. Un binomio che non suona più come una novità dai tempi di Morello e il Wu Tang Clan ma che ancora ha tanto, tantissimo, da dare.
Il progetto WHATTAFUCK!? in realtà è decisamente più spostato verso l'aspetto rock, e gli elementi dell'hip-hop svolgono un ruolo piuttosto secondario. Le rime e gli sporadici scratch cedono spesso la scena al buon vecchio gridato metal o a ritornelli melodici in stile, per nominarne uno su tutti, Linkin Park.

Abili nel far scaturire emozioni e nel fomentare l'ascoltatore lo dimostrano soprattutto in tracce come Whattafuck!?, vero e proprio brano manifesto di questo gruppo pugliese. In questo brano, infatti, è possibile ascoltare molte delle svariate sfaccettature che la band riesce ad assumere: in pieno stile crossover si possono sentire le più diverse influenze che ispirano e formano la band. Dai BPM alti, ai campioni in stile drum'n'bass, a qualche giro di chitarra in stile reggae ma soprattutto tanto, tanto rock. E di una discreta potenza di fuoco. Molto interessante anche SUPERMEGAFUNKYSLEAM, feat con Pacman (Backjumper), che a qualcuno potrebbe ricordare i Limp Bizkit.

Nel complesso “Volevo solo suonare” è un gran bel disco, che non deluderà i fan della band e non mancherà di stupire positivamente gli appassionati di nu-metal, crossover e affini. È un disco potente, in grado di far saltare anche solamente quando ascoltato in cuffia e che non vede l'ora di poter essere suonato su un palco. E pogato sottocassa.

---
La recensione Volevo Solo Suonare di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2020-10-12 19:13:33

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia