Snafu demo 1998 - Rock

precedente precedente

Qualcosa sta cambiando... la capitale (Roma eh...) lentamente sta prendendo coscienza delle proprie possibilita', tentando di proporre qualcosa di diverso dalla solita musica dance o dai pur rispettabili(?) cantautori...

Gli Snafu sono un'altro rappresentante di quel fermento musicale che, pur tra mille difficolta', comincia apparentemente a svegliarsi...

La cassetta e' di quelle dalle quali non ti aspetti nulla di buono e invece ecco spuntare fuori tre brani ottimamente registrati e incredibilmente validi !

Alle prime note la proposta appare classificabile nel trip-hop, ma ben presto le sonorita' si lasciano contaminare da influenze rock, disegnando composizioni calde e avvolgenti, ricche di ottime trovate compositive.

Una base ritmica tipicamente drum'n'bass si lascia spesso cullare da arpeggi di chitarra, avvolgendo le tenui melodie sulle quali si intrecciano e rincorrono due voci, femminile e machile.

Molto convincente Karisma, brano che segue un filo melodico molto semplice ma impreziosito da alcune interessanti scelte ritmiche e da affascinanti giochi vocali.

Atmosfere sospese accompagnano i duetti vocali di Mi Abbandono, seguito dalle dolci vocalita' di Leggera, altro brano che conferma una certa tendenza a formare tessuti sonori apparentemente lenti e soffusi, con echi e riverberi ad allungare dolcemente i suoni.

Tre brani non sono sicuramente sufficienti per dare un giudizio definitivo su questa band, ma e' innegabile che il talento affiora spesso in maniera decisa, nonostante alcuni cali di tensione e leggere incertezze, peraltro perdonabili considerando che si tratta di un demotape autoprodotto.

Il mio giudizio sugli Snafu non puo' che essere positivo e a quanto pare sembra essere d'accordo anche la Viceversa Records di Catania che li ha messi sotto contratto per produrre il loro primo lavoro.

Attendo percio' con curiosita' di verificare in pieno le grandi potenzialita' di questi ragazzi che vanno tenuti sott'occhio.

---
La recensione demo di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 1999-07-06 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia