La Bottega del Compensato Oasi 2020 - Pop, Indie

Oasi precedente precedente

EP tra il pop e il folk de La bottega del compensato, giovane gruppo vento

Oasi, l'EP de La bottega del compensato è un disco in cinque tracce a cavallo tra il pop ed il folk. Le sonorità sono leggere, qualche è anche orecchiabile come, ad esempio, Spritz Cynar (che così su due piedi potrebbe essere una bevanda molto meno digeribile del ritornello del brano in questione).

Gli strumenti di cui si avvalgono sono quelli del pop: le chitarre e le tastiere suonano pulite, senza distorsioni né effetti speciali. Questo rappresenta al tempo stesso un punto di forza e di debolezza.
Punto di forza perché questa semplicità è insita nel DNA della band: siamo chiaramente di fronte ad una scelta stilistica del progetto veneto, che non intende corrompere la propria idea di musica giusto per risultare più catchy.
Al tempo stesso i suoni e le melodie appaiono purtroppo come già sentiti e la mancanza pressoché totale di innovazione rischia di far suonare il disco come l'ennesimo album di uno tra i generi più frequentati della scena nazionale e non solo.

I testi, portatori di buone vibes, non brillano per originalità ma affrontano temi come l'amore o il fastidio causato dal vivere in un mondo dove conta solo “la produttività”. Per niente male la voce, capace di interpretare e di mettere in scena perfettamente il mood scanzonato del disco.

---
La recensione Oasi di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2020-10-27 19:12:58

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO