Leave Bennie Alone The Lonely Playground 2019 - Rock, Pop, Alternativo

The Lonely Playground precedente precedente

Quattro brani muscolari per presentare il proprio progetto: Leave Bennie Alone è tra noi.

Dopo anni di formazione in band trascorsi a suonare in giro per il nord Italia, per Roberto Arcidiacono arriva il momento di mettersi in proprio: sotto il moniker Leave Bennie Alone, arriva il primo extended play autoprodotto, intitolato “The Lonely Playground”.

Quattro tracce che formalizzano un esordio che vuole, e riesce, ad essere manifesto artistico: ci troviamo nel perimetro che riconduce ad un alternative rock energetico e dinamico, giovane e sfrontato quanto basta senza apparire spaccone in modo gratuito. C'è la perizia di chi sa come plasmare un sound forte ed agonistico, senza perdersi in eccessi di facciata. Leave Bennie Alone sulla breve distanza non concedere la possibilità di tirare il fiato, è come un boxeur esperto che ti chiude all'angolo e puoi solo cercare di uscirne con meno botte possibili nel tempo che resta prima della campana, che in questa occasione assume i toni del silenzio al termine della riproduzione discografica.

Buona la prima: “The Lonely Playground” convince, e non ha bisogno di strafare. L'artista lombardo appare molto a suo agio in questa veste solista, quindi possiamo lecitamente desiderare ulteriori sviluppi in tale senso.

Il percorso è solo all'inizio!

Leave Bennie AloneThe Lonely Playground Rock, Pop, Alternativo
00:00

---
La recensione The Lonely Playground di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2020-11-05 00:20:41

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia