Astratto Anime Vaganti 2020 - Rock, Pop, Blues

Anime Vaganti precedente precedente

Il rock melodico degli 'Astratto' è ancora acerbo, ma pieno di passione e attitudine

‘Anime Vaganti’ degli Astratto può sembrare un lavoro un po’ ingenuo, dal punto di vista degli arrangiamenti, dei suoni, delle melodie. La verità è che si tratta semplicemente di un album di rock italiano melodico molto semplice e senza troppe pretese: melodie da radio rock USA (Back (to) Home), blues (Mente che viaggia), brani più incalzanti(Preghiera), pezzi acustici (Midnight), il tutto caratterizzato da testi con un’attitudine super positiva e dalla voce cristallina di Mariarosaria Capra. C’è tutto quello che il classico repertorio del genere, dai Litfiba degli anni ‘90 in giù, richiede. E sono parecchi i momenti che funzionano bene, soprattutto in sede di ritornelli e bridge, mentre ci sembrano più insicure le strofe e a volte la tenuta ritmica (Preghiera). Gli Astratto sono probabilmente un gruppo amatoriale o semi-professionista, con tutti i limiti e la bellezza che questa parola si porta. ‘Anime Vaganti’ è un album facile da ascoltare e pieno di passione ed energia, con diverse mancanze rispetto ad un prodotto professionale, ma che può tranquillamente essere un punto di inizio per provare a raggiungere altri standard. Magari partendo da precedenti come Incantesimo, che fonde con classe l’hard rock e un gusto melodico pop/new wave italiano anni ‘80, risultando facilmente una spanna sopra il resto del lotto.

---
La recensione Anime Vaganti di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2021-02-11 13:44:14

COMMENTI (1)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • francogambioli 7 mesi Rispondi

    Ciao Sergio , ti ringrazio per questa tua recensione.
    Inutile dire che prendiamo le critiche in modo costruttivo, sia quelle positive che negative... Cerchiamo sempre ( nel nostro piccolo) di migliorare, ma soprattutto divertirci e far divertire!
    Abbiamo apprezzato tantissimo la tua sincerità e schiettezza e ne faremo tesoro, soprattutto per il nuovo album che è già in fase di scrittura.