Albanopower Christmas ep 2005 - Lo-Fi, Indie

Christmas ep precedente precedente

Dicono di aver avuto l’idea nell’estate 2005. Elencano tre righe di ispiratori, dagli Sparklehorse a Stephen Malkmus citando, per carità, tutta gente che c’azzecca, dicendola alla Tonino. Eppure manca proprio quel nome. Quello di Sufjan Stevens, di cui proprio dall’anno scorso circolano in rete i “Christmas Albums”, che ora - finalmente - vediamo pubblicati ufficialmente. Sarà davvero una combinazione, ma pare improbabile che i siciliani Albanopower abbiano avuto la stessa idea nello stesso lasso di tempo in cui l’ha avuta un’artista singolarmente vicino alla loro area di ispirazione. Sia come sia, questo affascinante dischetto non rubacchia nulla, a parte forse l’idea: e pur muovendosi in territori similissimi non mostra di seguire le orme del cantore di Michigan e Illinois, tant’è che “Silent Night”, pur evidentemente stevensiana, così come “Happy New year”, è notevolmente diversa dalla versione dei “Christmas Albums”. Laddove quella è deserticamente e candidamente spirituale e incantata, questa (e) è (sono) malinconiche e ripiegate in se stesse. Sono anche gli episodi più convincenti. Troppo pesante la cupezza di “I Saw Mommy Kissing Santa Klaus”, mentre la desolazione di “Jingle bells” sa un po’ di già sentito. Ma nel complesso un bel dischetto. Bravi.

---
La recensione Christmas ep di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2006-12-20 00:00:00

COMMENTI (10)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • re 15 anni Rispondi

    Beh, quello sì, ovvio

  • utente0 15 anni Rispondi

    allora sei proprio feTTente... non eri te che mettevi gli ordigni nei giocattoli lungo il fiume? ah ah ah ah ah :=

  • re 15 anni Rispondi

    ...ma io veramente mi riferivo al gruppetto delle superiori, quando nel 79, ancora vivevo a Pordenone, Deadsuit...
    eppoi? Supergruppo? Mah... Io non ho mai sostenuto questo... la penso proprio al contrario, come ho avuto modo di esprimere più volte nel forum... e siamo stati io e Burro a prendere la decisione di farla finita...
    ciao rosegone

  • utente0 15 anni Rispondi

    grazie della dritta!
    buone feste a tutti

  • utente0 15 anni Rispondi

    ...un giorno magari ne parleremo di quel supergruppo con Burro e altri scenaioli, eh Renzo? magari usciranno dalle cantine gli mp3 degli Unabomber prelevati dalle cassette demo mandate ai festival e ai concorsi...

  • re 15 anni Rispondi

    vedi tu alle volte i casi della vita...
    quando ero ggiovane e suonavo, ma giovane ggiovane, avevamo scritto col gruppo una canzone bellissima... peccato che fosse uscita nello stesso periodo... e anche noi davvero non lo sapevamo... pensa che delusione e scorno! perché era proprio u-gua-le. Almeno nel vostro cvaso si parlava dell'ispirazione generale...

    cmq secondo me nessuno può vivere senza conoscere Sufjan Stevens.. fatevi un giretto qui: www.asthmatickitty.com/main.php

  • utente0 15 anni Rispondi

    Grieves is the quest! :)

  • mrgrieves 15 anni Rispondi

    bravi. belle canzoni belle voci, in una canzone mi ricordano anche i blonde redhead [:

  • utente0 15 anni Rispondi

    mi spiace deludervi ma non conosco surfjan stevens...è noi l'abbiamo registrato nel 2004 non nel 2005 :-)
    cmq grazie renzo stefanel
    sono felice della tua recensione
    presto sentirari il nuovo materiale

  • utente0 15 anni Rispondi

    questo è un gran ep. e Jingle Bells è da paura.