30/01/2008

Uno strato sottile di brina ricopre di spessore scintillante le cose, e le sensazioni, e l’intera mattina. Si mescolano nell’azzurro forte atmosfere elettroniche di cupezza misurata che ricordano i Depeche Mode, e sospiri ammiccanti alla Suede, e tra uh oh ah scopri “Christine”, gradevole omaggio a Siouxsie, e una cover della Raffa nazionale che pare più “Personal Jesus” rivisitata da Ivan Cattaneo. E sussurri su basi elettropailletspop, e acuti gaudenti in classiche ballate romantiche, i Madame x curano l’immagine e la confezione con puntiglio glam, ispirando il loro nome a un passato filmfogliettone con Lana Turner e creando fumetti e trucchi e abiti e compagnia bella, ma tutti quegli uh ih oh diventano irritanti, alla lunga, e più che desiderio di far musica sembra un tentativo forzato di creare un prodotto sexy dove l’apparenza prende il sopravvento sui contenuti. Gli spunti positivi non mancano, e alcuni pezzi funzionano, ma purtroppo diventano un dettaglio. Peccato.

---
La recensione Madame X - Recensione - Supersex Deluxe di margherita g. di fiore è apparsa su Rockit.it il 22/08/2019

Commenti (56)

Carica commenti più vecchi
  • sliskovic 05/02/2008 ore 20:54 @sliskovic

    E' nata degradata, per colpa tua, no?
    Si, potrai raccontare ai nipotini che avevi un gruppo pop.
    E si, avete avuto una recensione non soddisfacente... ma adesso basta rompere i maroni qui, su.

  • vlindertje 05/02/2008 ore 21:04 @vlindertje

    per colpa di chi scusa? Mia?

    Ragazzi, polemizzate quanto volete, ma qui siete un po' paranoici con l'idea che tutta questa cosa se la siano montata i Madame X.
    Non sono un musicista, uomo, sotto falso nome.
    Sono www.myspace.com/sistiana, come puoi vedere, esisto, se vuoi ti lascio anche il mio numero di cell, OVVIAMENTE conosco la band ma questo non l'ho mai negato, ci mancherebbe, è LOGICO che noi che abbiamo postato siamo i fan più accaniti, è nell'ordine naturale delle cose.
    Ed è altresì ovvio che mi sono iscritta con questo nome appositamente per questo forum: ho un altro account su Rockit da mesi e mesi (gestisco la pagina dei Butterfly Collectors, vai pure a vedere, sono io), ma non mi sembra corretto usare il mio account dei Butterfly Collectors per parlare dei Madame X; un minimo di correttezza mi sembra dovuta.

    E mi vanto, se permetti, di non aver mai insultato nessuno, ne' detto che state rompendo i maroni, ne' altro. La figura peggiore mi sembra la stiate facendo voi, che non riuscite a tirare su un discorso di senso compiuto senza infilarci dentro insulti.
    Poi si chiedono ancora perchè sono qui a polemizzare con gli hoi polloi....

  • vlindertje 05/02/2008 ore 21:08 @vlindertje

    ah tra l'altro, esimio, questo è il thread dei commenti alla recensione dei Madame X, non è il forum generale (e generalista): quindi se vuoi leggerlo ok, altrimenti passa avanti, ci sono così tanti gruppi interessanti al mondo! Che ti piacciono di più! Se Rockit permette carinamente di creare dei thread di commenti, perchè dovremmo "smetterla"?

    Stiamo forse postando nella recensione dei Baustelle o dei Linea 77?

  • vlindertje 06/02/2008 ore 18:32 @vlindertje

    haha attento Inutile, ora penseranno tutti che sei mia sorella sotto falso nome. Qui regnano conspiracy theories degne dei vecchi X-Files [:

  • El 07/02/2008 ore 22:10 @el

    Sta cagata omofobico-simpatica te la potevi risparmiare però! poi si incazzano su 'sto tasto...e stavolta hanno pure ragione! :[ :]

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati