15/05/2008

I torinesi Overock gestiscono il loro progetto con grande professionalità e dedizione dimostrando sincera passione e una buona dose di ambizione. E' un rock moderno con sprazzi di numetal e qualche sfuriata danzereccia che ricorda gli Incubus nelle melodie - a volte davvero buone e convincenti, altre da migliorare - i Deftones nelle parti più tirate - e questo è certamente un gran complimento - e, perchè no, i Franz Ferdinand o Bloc party quando innescano la cassa in quattro quarti e/o batteria in levare. Insomma, suonano musica prepotentemente attaccata alla contemporaneità, che ad un ascolto attento risulta anche intensa e ben composta ma nel profondo ha un non so che di impersonale che naturalmente stona. Forse cercando una via più soggettiva e lasciando da parte la suggestione del passaggio su Mtv, i quattro riuscirebbero ad esprimere tutte le capacità di cui, ne sono testimone, dispongono.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati