< PRECEDENTE <
album Goccia (cd single) Cristina DonàPrimascelta

recensione Cristina Donà Goccia (cd single)

Mescal / Universal 2000 - Cantautoriale, Pop

RECENSIONE
25/10/2000

Se in media, la qualità artistica di tutti i singoli italiani eguagliasse questo 4 tracce della Donà, di certo la musica di ‘casa nostra’ otterrebbe riconoscimenti maggiori in tutto il pianeta. Scrivo questo perché il dischetto in questione è il classico oggetto che definisci ‘più unico che raro’ per il contenuto che si trova al suo interno; basterebbe infatti la traccia omonima a renderci felici, con quelle sue atmosfere ‘umide’ rese tali dal drumming lieve di C. Calcagnile e dalle chitarre acustiche del fac-totum Manuel Agnelli. E se ciò non bastasse, ecco spuntare la ‘cornetta’ di mr. Wyatt che si insinua dolcemente fra note e parole del pezzo.

A seguire un’altra perla proveniente da un disco da più parti elogiato: stiamo parlando di quel “Bipolars of the unite world cpl” realizzato da Giovanni Ferrario e comprendente la “Fireworks” che trovate anche nel singolo in questione, ballata raffinata e prova della bravura di Cristina nell’interpretare anche brani altrui (consultare anche l’album “Testa, dì cuore”, a nome Marco Parente, alla voce “Senza voltarsi”).

Un passo più avanti ed ecco “Terra blu”, brano estratto dalla raccolta “Matrilineare” uscita a suo tempo su C.P.I. e al momento introvabile; anche in quest’occasione l’artista lombarda sfiora la perfezione, con una canzone delicatissima che avrebbe meritato miglior sorte. Ma non è finita qui, perché la chiusura affidata alla rilettura di “Genesis”, a firma Jorma Kaukonen, è splendida quanto le tracce precedenti: chitarra acustica e voce in bell’evidenza per un pezzo dai contorni blues reso, nuovamente, in maniera splendida.

A questo punto non penso di proferir bestemmia se scrivo che questo singolo vale quanto un terzo album della Donà per il suo contenuto che, in termini di qualità, sarà difficilmente eguagliabile. Speriamo solo che la stessa Cristina sappia, al più presto, come smentire tale affermazione…

Tracklist

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Chi ha letto questa recensione ha visto anche:
    > PROSSIMA >
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani