Le Metamorfosi Tra Sogno & Realtà 2008 - Rock, Pop, Alternativo

precedente precedente

Il secondo lavoro de Le Metamorfosi ci giunge a distanza di un anno dal primo album "Sogni Fragili". Ciò che emerge da questo ep è una forte vicinanza alle tipiche boyband italiane, perfette per un pubblico di adolescenti che hanno appena litigato coi genitori o hanno ricevuto un bel due di picche dal primo fidanzatino. Brani adatti a tutti coloro che abbiano voglia di belle ballate melodiche, con testi che parlano di disagio giovanile, d'amore e di sogni di tutti i giorni (credo che la parola "sogni" sia la più usata in queste cinque canzoni). "Sei Solo Te" ricorda moltissimo i Negramaro. "Tra Sogno & Realtà" parte assomigliando ai Negrita ma migliora colorandosi di bei suoni e feedback. "Niente Favole" spicca per una certa originalità e per una base orecchiabile e piacevole, ma viene penalizzata da un testo incentrato su rime davvero banali ("Via la maschera incantevole, via la realtà ingannevole… Biancaneve piange nel suo letto, son divorziati sotto lo stesso tetto"). In conclusione: Le Metamorfosi devono continuare a concentrarsi sulla musica, i risultati possono essere ottimi. Sui testi devono ancora lavorare parecchio.

---
La recensione Tra Sogno & Realtà di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2008-11-15 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia