Il rock'n roll della band pugliese è una miscela esplosiva, mai prevedibile, sempre coinvolgente. Musicanti ironici e scanzonati, zingari sempre in viaggio alla ricerca di una nuova chiave di lettura del rock'n roll nel terzo millennio, sporcano e stravolgono il tipico sound ffhties azzardando nuove contaminazioni con abilità e sagacia, lasciando spazio tra le pieghe del rockabilly, a sfumature country, echi rithm'n blues, suggestioni surf e motown, coloriture retrò dal sapore jazz-manuche e swing. Una trama musicale ben shakerata con testi sinceri come il vino casereccio, scritti e cantati in italiano (senza censurare espressioni dialettali e nostrane) per raccontare di viaggi, passioni, amarezze, sbronze e tragi-commedie del rock'n roll!
Nascono nel 2005 dall'estro creativo dell'istrionico chitarrista e cantante Dario Mattoni. Nel corso degli anni ha contrabbandato il rock'n roll made in Puglia su e giù per lo stivale, al fanco di musicisti sempre diversi fno a giungere alla formazione defnitiva, caratterizzata dal potente slap del fdo contrabbassista Amaro Luciano (Luciano Sibona) e valorizzata dell' abile tocco del batterista Guido “Bum Bum” Vincenti. Accanto a questa esplosiva sezione ritmica, l' inseparabile sezione fati: la bella “lady in sax” Lidia Bitetti e il maestro Ricky La torre, trombettista e “ballerino” d'eccezione, capaci di creare un vero spettacolo con le loro acrobazie musicali...e non solo!
Nel corso degli anni i Rekkiabilly hanno vissuto insieme memorabili esperienze , dividendo il palco con artisti del calibro di Jon Spencer e Matt Verta Ray, Aprés la Classe, The Hormonauts, Giuliano Palma & the Bluebeaters, Vinicio Capossela, Di Maggio Bros, Robert Gordon, Marta sui tubi, Max Gazzè, Banda Bardò, Folkabbestia. Hanno vinto il premio della critica in occasione del D. P. Music Zone 2007 di Narni e si sono esibiti in alcune delle manifestazioni più importanti della scena rock'n roll italiana (tra cui Il Rockability di Viareggio, Il Rome Rockabilly Festival e l'Erchie Rock'n Roll Party ); inoltre hanno partecipato ad alcuni dei festival più celebri in Europa: il “ FIMU” di Belfort (Francia) nel 2007, e il “ Sziget Festival” di Budapest (Ungheria) nel 2008.
Nel 2010 la band incide il primo lavoro discografco, Rock'n Rom, prodotto dai Rekkiabilly in collaborazione con “JustPlayMusic” e distribuito da GoodFellas, girando il primo video-clip del brano “Mosquito”. Tra il 2011 e il 2012 i Rekkiabilly hanno infuocato i palchi dei migliori club della scena musicale italiana e internazionale, esibendosi al “Micca Club” (Roma), al “Bloom” (Milano), al “White Trash” e al fumoso “Roadrunner” (Berlino) , al Kaf fur Dich (Zurigo), al “Sin” e al “Sean Mc D's (Dublino). Attualmente sono impegnati nella promozione del secondo disco, Banana Split, prodotto da Volume! Records e Protosound Poliproject e distribuito da Venus Distribuzioni.