Tracklist

00:00
 
00:00

Descrizione a cura della band

Nel marzo 2009 esce Commutarte, il disco del cambiamento. Da sempre il gruppo ha proposto delle evoluzioni ad ogni nuova uscita, ma questa volta la band ha nettamente voltato pagina allontanandosi dalle influenze musicali hardcore, ma non dall'attitudine che li ha contraddistinti in questi anni. Il disco è cantato interamente in italiano ed i ragazzi di cose ne dicono parecchie utilizzando uno stile quasi poetico, ma incredibilmente diretto. Ad ogni ascolto emergono nuove sfacettature e si denota la totale congruenza di parole e musica. I brani sono sostenuti dalla solita frizzante sezione ritmica e dalle armonie delle chitarre che hanno abbandonato i suoni distorti e che più che mai, in questo album, sono riuscite ad essere incisive e fondamentali. Le sonorità ora sono più vicine al funk-alternative-rock, ma l'energia è quella di sempre, anche grazie alle timbriche usate dal bassista/cantante (divenuto ora il lead singer della band) che risultano particolarmente graffianti e vicine a quelle di gruppi come Metallica ed affini.
Una miscela di ritmiche funky, assoli di basso, chitarre noise-hard rock e voci potenti, il tutto cantato in italiano! Risultato: una sorprendente congruenza e continuità, come sempre i nostri fanno della musica ciò che vogliono, senza chiedere il permesso a niente ed a nessuno. Commutarte, qualcosa di nuovo, destinato ad un vasto pubblico, dagli amanti dei Primus a quelli dei Verdena, passando per i Pearl Jam, Metallica, Red Hot Chili Peppers, Afterhours ed Angeli.
Un potente connubio di idee e soluzioni, assolutamente originale e profondo.

Credits

daniele, voce+basso
samuele, chitarra+voce
riccardo, batteria

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati