Leggi la recensione

Descrizione

Registrato in Friuli e masterizzato a Brixton in UK, Avampuest dub è un lavoro di eccezionale fattura, un disco in grado di mettere insieme diverse matrici ma riuscendo a non perdersi mai per strada, forse proprio in virtù dei messaggi forti tipici di Tubet. Veri e propri racconti urbani le iniziali P.F.P e Farc, ottimi brani orecchiabili per molte piste da ballo, e a tal proposito colpiscono anche i momenti più ossessivi e sperimentali quali Vite cun calme. Ma il disco è ricco di sorprese, si ascolti Thinking about, realizzata in collaborazione di M.Grena dei B.R. Stylers, e il paesaggio sonoro si fa subito dancehall. Così come non passa inosservata Fieste con il suo ritornello davvero spiazzante e accattivante. E poi, ancora tanto dub, echi, passaggi reggae e suoni psichedelici alla maniera dei Massive Attack. Un disco corposo, ricco di spunti, con molte punte davvero orecchiabili. Un disco globale e urbano come lo farebbe Micheal Franti, ma nel caso di Tubet la periferia, con tutte …

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati