Alternative rock band da Verona

I Retrolover nascono a Verona nel 2003, due chitarre, voce, basso e batteria. Le influenze maggiori sono il power-pop, il noise, ed un particolare gusto per la melodia.
All'inizio del 2004 esce il primo disco, intitolato "...", presentandolo nella provincia di Verona aprendo concerti a Marta Sui Tubi, Valentina Dorme, Bikini The Cat e molti altri.
Dopo 4 anni di vicissitudini e cambi di line up, a Ottobre 2008 viene alla luce il primo Ep omonimo: 6 pezzi di rumori di fondo, storie d'amore infrante, tesi universitarie infinite e molto altro. Nel disco si possono anche trovare riferimenti ai Diaframma ("Siberia") ed allo scrittore Samuel Beckett ("Samuel"). Il disco è stato registrato e prodotto per Coffee 'n' TV Production da Jacopo Gobber; giovane e scaltro produttore veronese che ha prodotto oltre a se stesso (Bianco e Nero, 2008) anche altre band veronesi. Il 21 Marzo 2011 esce il secondo EP, sempre di 6 pezzi, dal titolo:
"Ma voi siete moderni".
Quest'ultimo EP nasce dalla rinnovata collaborazione con Jacopo Gobber e della Coffee'n'tv Production.
Nel 2011, grazie al lavoro dei ragazzi della Gray Apple, viene realizzato il videoclip di "Zoff", singolo dell'EP "Ma voi siete moderni".
Nel Giugno 2013 i Retrolover tornano in studio per registrare il nuovo Album, in uscita a fine Novembre, dal titolo:
"La Coscienza di sé".
Stay Retro, Be Lover.