Rio'05 Il nome Rio'05 vuole essere un omaggio al luogo dove il gruppo si ritrova a comporre ed arrangiare la sua musica: Riolo è il nome di una frazione spersa tra i campi di Lodi e attraversata da una limpida roggia, il Rio. La storia Maggio 2005: Camillo Quadraroli (basso), Carlo Sirello (chitarra e voce) e Stefano Moroni (batteria) danno inizio al progetto Rio'05, a Lodi. Aprile 2006: il trio registra il suo primo ep: "DemoN1". Luglio 2006: i Rio'05 si classificano al primo posto di RockLod, un concorso per gruppi emergenti che vede nella giuria anche Francesco Caprini e Filippo Broglia. Settembre 2006: il gruppo registra due brani per la compilation del concorso RockLod, presso l'SGS Studio di Bonate (Bergamo). Dicembre 2006: pubblicazione della compilation di RockLod. Marzo 2009: pubblicazione dell'lp "La Campagna è uguale per tutti. Registrato e mixato presso il Mizkey Studio (www.mizkeystudio.it) nella primavera-autunno 2008, masterizzato da Maurizio Giannotti (www.mauriziogiannotti.com) presso il suo studio. Maggio 2010: pubblicazione dell’EP “Forse un’estate”. Registrato e mixato presso il Mizkey Studio nell’autunno-primavera 2009-2010, masterizzato da Maurizio Giannotti presso il suo studio. Attualmente il gruppo si sta esibendo dal vivo in vari festival e locali. La Musica La struttura dei brani si rifà esplicitamente alla forma "canzone" della tradizione italiana, mentre basso, chitarra e batteria esplorano sonorità scarne e tese, più vicine al rock di molte pagine dei Motorpsycho (per citare un nome) e al blues rurale. I Rio'05 preferiscono definire la propria musica "rock agricolo". In fase di arrangiamento, l'ultima operazione consiste nel tenere solo l'indispensabile: i Rio'05 vogliono essere semplici e immediati, ma non scontati. DemoN1 "DemoN1", costituito da quattro brani propri e da una cover dei Groundhogs ("Status People"), è stato registrato in diretta e senza sovraincisioni (esclusa la voce) nella sala prove a Riolo, sfruttando l'attrezzatura e l'esperienza di Michelangelo Roberti, che nel corso degli anni ha già avuto modo di dimostrare le proprie capacità registrando altri gruppi locali (Serif's, Je ne t'aime Plus, Erman Jakupi e molti altri). Questa scelta, oltre che da ovvie ragioni economiche, è stata dettata anche dalla volontà di restituire con filtri minimi l'atmosfera propria della dimensione live del gruppo. La campagna è uguale per tutti La campagna è uguale per tutti: è quello che mangiamo e quindi quello che siamo. È la nostra storia: è dove i Rio'05 vivono, provano e si esibiscono. È quello che viene prima, durante e dopo la loro musica. 10 brani agricoli per orecchie di campagna e di città. Forse un’estate Quattro brani (solo quattro, come le stagioni) in attesa di un’estate muta, “dove non c’è più niente da attendere, né da pretendere” e dove “tutto scolora sparendo nel Blu…” Quattro amici musicisti (Raffaella De Stefano, Marcella Casciaro, Simeone Pozzini e Gianni Satta) hanno donato alla campagna di Riolo nuove, affascinanti sfumature di verde. Contatti: www.myspace.com/rio05 www.rockit.it/rio0512392