Leggi la recensione

Descrizione

Ascoltare questo album è rivivere ogni volta l’avventura di un viaggio, con i suoi addii nostalgici, ricongiunti alla meraviglia di un nuovo inizio; risuona nelle corde dei ricordi, con la stridula immagine dei tramonti infiammati dalle estati più calde, riapparsi alla memoria nei colori melanconici di un freddo pomeriggio d’inverno. La forza di queste melodie è quella di rievocare le atmosfere più intime, silenziosamente legate all’anima. Questa antica alleata rinvigorita dal suono, esploratrice dei nostri “luoghi” più reconditi, diviene avida di risvegliare la sua profonda conoscenza. Quando, infatti, il suono si fa immagine, la musica ne distilla la vita

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati