Tracklist

00:00
 
00:00

Descrizione a cura della band

Roberto Michelangelo Giordi

Pubblica nel 2011 il suo primo album “Con il mio nome” suscitando ampi consensi tra la critica avvalendosi peraltro della collaborazione del Solis String Quartet.

Nel settembre dello stesso anno comincia a lavorare al suo secondo album “Gli amanti di Magritte”, un album nel quale l’esperienza cantautorale decide di mettersi al passo con le più svariate sonorità etniche, classiche ed elettroniche. Un disco considerato dalla critica e dagli ascoltatori più impegnato, più colto, diviso in due capitoli “racconti d’amore” e “racconti di guerra”.

Attualmente Giordi è in uscita con il suo terzo disco “Il soffio”, questa volta con la produzione artistica di Gigi De Rienzo (Pino Daniele, Irene Grandi, Raiz, De Crescenzo ecc. ecc.) Dodici canzoni sul tema del ricordo e della memoria, della ricerca di nuove frontiere dell’anima.

Credits

Roberto Michelangelo Giordi

Pubblica nel 2011 il suo primo album “Con il mio nome” suscitando ampi consensi tra la critica avvalendosi peraltro della collaborazione del Solis String Quartet.

Nel settembre dello stesso anno comincia a lavorare al suo secondo album “Gli amanti di Magritte”, un album nel quale l’esperienza cantautorale decide di mettersi al passo con le più svariate sonorità etniche, classiche ed elettroniche. Un disco considerato dalla critica e dagli ascoltatori più impegnato, più colto, diviso in due capitoli “racconti d’amore” e “racconti di guerra”.

Attualmente Giordi è in uscita con il suo terzo disco “Il soffio”, questa volta con la produzione artistica di Gigi De Rienzo (Pino Daniele, Irene Grandi, Raiz, De Crescenzo ecc. ecc.) Dodici canzoni sul tema del ricordo e della memoria, della ricerca di nuove frontiere dell’anima.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati