Leggi la recensione

Descrizione

Banzai! Un'aereo impazzito carico di rock'n'roll sta per schiantarsi sulle vostre teste, quello dei THE ROCK'N'ROLL KAMIKAZES, quattro impavidi guerrieri delle sette note, quattro samurai armati fino ai denti pronti a tutto per farvi esplodere gambe, testa, cuore e bacino a colpi di rock'n'roll, rock'a'billy, rockin' blues, soul e swing!

Al comando del folle equipaggio si piazza il prode cantante e chitarrista scozzese Andy Mc Farlane, decorato al valore per le sue precedenti titaniche imprese alla testa dei pazzeschi SPAMABILLY BORGHETTI (pura follia pornobilly, un vero culto degli anni novanta) e soprattutto dei celebratissimi THE HORMONAUTS con i quali ha lasciato un segno indelebile negli anni zero, incidendo sei dischi, portando la musica del diavolo in radio, televisione e sui palchi dei più importanti locali e festival e distinguendosi tra i frontman più riconoscibili, carismatici ed apprezzati in circolazione.

Il primo a schierarsi al fianco del capitano Andy Kamikaze in questa sua nuova avventura è il fido batterista Peppe che con il nostro eroe concepisce l'insano progetto nell'anno di grazia 2010, tra le sculture di ferro e gli scenari postatomici del campo Mutoid di Sant'Arcangelo di Romagna, base operativa della Mutoid Waste Co. dove i due vivono da anni, condividendo la stessa attitudine stradaiola e ribelle ed i medesimi gusti musicali.
Completano la squadra il contrabbassista romagnolo Nico Kamikaze, già in forza a GATTA MOLESTA e SILVER COMBO, e, da Bari con furore, il sassofonista Guy Kamikaze, carismatico leader di GUY E GLI SPECIALISTI che con i toni bollenti del suo sax regala al suono dei Kamikazes toni particolari ed una marcia in più.

Con una formazione così agguerrita e ben assortita, l'obiettivo sui contano di schiantarsi i THE ROCK'N'ROLL KAMIKAZES non può essere che uno ed uno soltanto; suonare del gran rock'n'roll, toccandone tutte le sfumature e virando dal wild rock'a'billy al soul di marca Motown, dallo swing più saltellante a colate laviche stomp-blues, concedendosi anche qualche languido ed avvolgente slow da fumoso jazz-club (anche i kamikaze hanno cuore) senza mai perdere di vista l'approccio semplice, diretto e viscerale e delle origini.

E l'obiettivo è puntualmente raggiunto, con un esordio discografico che si preannuncia tra le uscite più calde della stagione ed un live-show che definire travolgente è a dir poco limitativo, una liberatoria esplosione di buone vibrazioni alla quale è letteralmente impossibile sfuggire, bombe soniche dal celo, pura detonazione rock'n'roll.

Credits

Voce/chitarra-Andy Macfarlane; Sax/harmonica-Guy Portoghese;Contrabbasso-Nicoò Fiori;Batteria-Peppe DeGregoriis
Piano/Hammond su-Good Man, Kiss e Lost In Austin-Tano Grazioso

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati