sara romano - La suerte politica (live in studio) testo lyric

TESTO

LA SUERTE POLITICA
Llamame la suerte
Sin pagar por verte
Llamame otro dìa
Pero no es lo que deciàs
Trabajo demaciado
Soy medio, soy delgado
y soy lo que tu quieres
Tengo los ojos de los mares
El cabello rubio y blando
Se que ya me estàs llamando

Te ofresco mi vida y todo
Lo que tu habìas querido voy a estar siempre a tu lado
El corazòn me has robado
Sobre esto no se nada
¿Me quieres? Paga.

Asì es el amor y el sentimiento
Sobre todo el pensamiento
Que me deja reflejado
Ese espejo no es el mio
Loco y sentado ........ (muennnn)
Mi palabra es un rio

Rio de sencillas
Cosas pequeñitas
Que no sabia ni donde estabas
Esperanzas raras
Como vivir, pensar,
También por eso voy a pagar.
TRAD.
Chiama la mia sorte
senza pagare per vederti
chiamami un altro giorno
ma non è così che parlavi
Lavoro troppo
sono nella norma e magro
sono tutto quello che vuoi
ho gli occhi del mare
i capelli biondi e lisci
so che già stai per chiamarmi

Ti offro la mia vita e tutto quello che hai sempre desiderato, sarò sempre al tuo fianco
Mi hai rubato il cuore e oltre questo non so nient'altro
Mi vuoi? Paga

L'amore e il sentimento sono così
sopratutto il pensiero
che mi lascia riflesso in una specchio che non è mio
Pazzo e seduto
la mia parola è un fiume

Un fiume di cose semplici e piccole
che non sapevo neanche dove stessero
speranze strane
come vivere e pensare
anche per queste dovrò pagare

CREDITS

Sara Romano: Voce e chitarra Marco Corrao: Chitarra solista

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano La suerte politica (live in studio) di sara romano:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone La suerte politica (live in studio) si trova nell'album Ciricò uscito nel 2015 per IRD, Appaloosa Records.

Copertina dell'album Ciricò, di sara romano

---
L'articolo sara romano - La suerte politica (live in studio) testo lyric di sara romano è apparso su Rockit.it il 2020-10-13 09:39:02

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia