Il progetto Ropes Of Sand è composto da Luca Gambacorta (chitarra, tastiere e voce) e Paolo Grassi (batteria, clarinetto e voce).
Da anni "partigiani" del folk rock e dell’alternative country, i due hanno incrociato i propri percorsi musicali in varie occasioni. Prima nel progetto cantautorale Lait & The Whistle con cui hanno aperto una delle date italiane dei Sin Ropas, e successivamente nei Frozen Farmer (Ghost Records, Seahorse Records), portando la loro musica live nel nord Italia.
Paolo ha inizialmente fatto parte dei Midwest (Homesleep Records), band che ha partecipato a diversi festival e diviso il palco con musicisti del calibro di Mark Lanegan, Califone e Turin Brakes, tra gli altri. Ha inoltre collaborato con Mr. Henry (Ghost Records, Suiteside Records) e con gli Hormiga (Ghost Records, Nillacat Records), sia dal vivo che in qualità di session man, impugnando sempre più spesso anche il clarinetto, strumento con il quale si è diplomato presso il Conservatorio di Brescia nel 2010.
Luca arriva invece dal panorama folk ed è stato opening act per artisti come John Renbourn, Rocky Votolato, Mr. Henry ed Emma Tricca. Si è sempre mantenuto attivo come solista nella scena underground varesina in progetti di diversa natura (musica strumentale, minimale ed etnica). Attualmente accompagna le Little Creatures (Fridge Records, Riff Records) in studio e come turnista. Voce e chitarra del trio blues The Raw Boys, canta e suona inoltre percussioni e melodica nella band rocksteady Faya Freedom.
Nel 2016 nasce ufficialmente il progetto a nome Ropes Of Sand, dopo alcune prove in cui il duo ha voluto mescolare sfumature delle loro precedenti esperienze a tonalità più intense proprie del rock.