Descrizione a cura della band

Riff, energia, silenzi, esplosioni, altri riff, libertà, cospirazioni, rivoluzioni. Questi sono i Rubbish Factory : un duo esplosivo e imprevedibile che si avventura in un'apocalittica atmosfera industriale, lambendo territori prossimi a generi quali blues, stoner e garage rock, senza mai celebrarne alcuno in particolare.

Dal vivo, un set ipnotico, straniante e coinvolgente allo stesso tempo, che difficilmente può lasciare indifferenti anche gli avventori più distratti.
I Rubbish Factory nascono nel 2011, quando Marco Pellegrino (voce e batteria) e Gabriele Di Pofi (voce e chitarra) decidono di dar vita a un progetto che punti tutto sull' istintività. I brani nascono spontaneamente da lunghe jam session in sala prove. Echi di QOTSA, Radiohead, Doors, Led Zeppelin si inseguono fino a formare un sound dotato di una personalità non solo affermata, ma guadagnata sul campo.

The Sun (Modern Life, distribuzione Audioglobe) il loro disco d'esordio, in uscita il 29 Novembre 2013, è in assoluto il primo album a essere stato scovato in una fabbrica di spazzatura.

BAMSA Percorso a ostacoli tra lodi e ladri.
PIECE OF CAKE Manuale d'istruzione.
VICK E ora?
SAVE ME La paura del bisogno.
DARWIN Un sorriso nella monnezza.
WIRES Dio è un quadrato.
BORN IN WHITE La fortuna del principale.
STAND UP, SIT DOWN Sèliém.
DANCE EL WASHINGTON Chi balla e chi vola.
DANCE WITH SILENCE IN AN OLD GHOST MOVIE L'eco non torna.
MOUNTAINS AND DRAGONS Cronaca di un colpo annunciato.

Credits

Mixed and mastered by Andrea Maceroni // Slam Studio, Corvaro

Lyrics and music by Rubbish Factory

Rubbish Factory is :
Gabriele Di Pofi (vocals/guitars)
Marco Pellegrino (vocals/drums)

Edizioni musicali Modern Life
℗ & © 2013 Modern Life

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati