< PRECEDENTE <
album COMETE - Rumori dal fondo

Rumori dal fondo

COMETE

2019 - Rock, Elettronico, Alternativo

Tracklist

00:00
 
00:00
Leggi la recensione Video in questo album (1)

Descrizione a cura della band

Comete e il terzo album dei Rumori dal fondo.

Come il suo titolo, scelto anche per l’intuibile doppio senso Comete/Come te, il disco e giunto al termine del suo “lungo viaggio” cominciato circa dieci anni fa. Inizialmente i brani contenuti nell’album dovevano far parte del secondo LP Amanti e Reduci (2013), pensato come un doppio disco. In seguito, per questioni creative e di produzione, si e deciso di dividere i due progetti. Il nuovo disco e quindi stato registrato nel corso degli ultimi due anni insieme al produttore polistrumentista Davide Ferrario (F. Battiato, M. Pezzali, P. Pelu, G. Nannini).
Tutte le canzoni sono state composte tra il 2009 e il 2010, fatta eccezione per Alba 22072001, scritta nel 2017 e che ha completato la scaletta definitiva dell’album, divisa in tre parti.

La prima parte (Necessita, Spirali e Atomica) racconta l’atterraggio su un nuovo pianeta dopo un lungo viaggio interstellare, un’allegoria utile a descrivere il cambiamento sempre necessario nella propria vita, come la fine di una relazione e il tentativo di migliorarsi come individui ricominciando da un nuovo “mondo”. La seconda parte e un’interruzione “terrestre” (Ostaggi) e fa riferimento diretto alla liberta di espressione e di stampa con un estratto di alcune dichiarazioni di Marco Poggi, infermiere nel carcere di Bolzaneto e testimone dei tragici eventi durante il G8 a Genova del 2001 (Alba 22072001). Una riflessione sulle molteplici nature dell’uomo, spesso involontariamente complice di un sistema che gia ritiene ingiusto. La terza parte (Cosmonauta, Abilita, Orbita e L’incanto) conclude l’album. Come comete vaghiamo inconsapevolmente nello spazio delle nostre esistenze e alla fine del viaggio, dopo aver varcato i confini del tempo, non possiamo che ritrovare semplicemente noi stessi e il nostro bisogno di contatto umano.

L’album e stato registrato da Davide Ferrario e Massimiliano Galli al Frigo Studio di Milano e vanta la collaborazione di Danny Snow, bassista della band Irlandese Villagers (Domino Records), Vito Gatto (ex io?drama e collaboratore live e in studio di Einsturzende Neubauten e Blonde Redhead) e Mattia Pittella da sempre batterista dei Rumori Dal Fondo. Le distorsioni del primo album (Imperfezioni) e il lavoro orchestrale e acustico del secondo (Amanti e Reduci), filtrati da un ampio uso dell’elettronica, fanno di Comete un album molto eclettico che riassume, rinnovandolo, il percorso musicale dei Rumori Dal Fondo.
Gli arrangiamenti dei brani, le soluzioni ritmiche e armoniche sono intenzionalmente irregolari in modo da non dare riferimenti all’ascoltatore che, come un cosmonauta alla deriva, ricerca una realta ancora da decifrare.

Credits

Prodotto da Davide Ferrario

Registrato al Frigo Studio di Milano da Davide Ferrario con la collaborazione di Francesco Ferrari e Francesco Cego (voci e batterie).

Mixato da Max Lotti al Casamedusa Studio di Milano
Masterizzato da Francesco Cego e Davide Ferrario al Frigo Studio di Milano
Musiche e testi di Massimiliano Galli
Arrangiamenti di M.Galli e D.Ferrario
Artwork: Roberto Rup Paolini

* il brano “Spirali” contiene un frammento estratto dalla poesia di Daniele Idini “Pluto’s Orbit”
** il brano “Alba 22072001” contiene un frammento estratto da un’ intervista a Marco Poggi, infermiere in servizio nella caserma di Bolzaneto durante i fatti del G8 di Genova del 2001

Massimiliano Galli: voce, chitarre acustiche ed elettriche, synth
Davide Ferrario: synth, chitarra elettrica, programmazioni, piano Danny Snow: basso
Mattia Pittella: batteria
Vito Gatto: violino, viola

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati