Runa Raido - Scarica e Ascolta Festina Lente

Brano

00:00
 
00:00

Descrizione Festina Lente

Musica e Parole: Alessandro Vona Sordo me ne frego e non mi stanco continuerò cerco una stanza e mi riposo Crespo come una spazzola d’acciaio trattengo tutto e poi rilascio almeno un po’ Domani poi ti ascolterò Ora con una faccia stanca e dura ti guarderò fermo attento ad ogni cosa Suona un’orchestrina di lontano balla a stento e molto piano almeno un po’ Domani poi ti ascolterò Dormi tu una pasticca un sorso d’acqua quanto sei poco viva incosciente sola ora Forte son quattro assi le mie carte non rischierò finché c’è sonno c’è silenzio Grida un’orchestrina di lontano qualcuno agita una mano continuerò Domani poi ti ascolterò Dormi tu una pasticca un sorso d’acqua quanto sei poco viva incosciente sola ora Non ho voglia di festa stasera una festa di quattro contrade un gazebo una triste atmosfera e l’odore di umidità

Album che contiene Festina Lente

album Per ritrovare la quiete - Runa RaidoPer ritrovare la quiete
2011 - Rock, Alternativo
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati