Leggi la recensione

Descrizione

"L'ira dei buoni" è un Ep del cantautore Saffir Garland nella sua nuova formazione duo: Gilberto Ongaro, autore cantante e tastierista, affiancato dalla cantante e corista Barbara Bordin.
L'Ep affronta con spirito beffardo temi quali le bufale online e la privacy, la paranoia delle "lobby di potere" portata al parossismo, una sorta di contro-appello ai ggiovani e chiude con un brano sui ricatti morali in famiglia, metaforizzati dal disastro della melassa di Boston del 1919.
Il progetto Saffir Garland momentaneamente lascia da parte la vena prog per cercare melodie accattivanti su comunque giri di accordi insoliti.

Credits

Le musiche si avvalgono di percussioni elettroniche Ableton ma anche di alcuni ospiti: Guido Frezzato alle percussioni (vere), flauto dolce, flauto soprano e sassofono; Leonardo Negrello al basso elettrico; Francesca Gottardo alla chitarra elettrica nel secondo brano; Alberto Nemo all'ukulele e alle programmazioni. Oltre ovviamente Gilberto Ongaro a voce e tastiere, e Barbara Bordin a voce e cori.
"L'ira dei buoni" è il frutto dell'incontro fra il cantautore Gilberto Ongaro e il produttore Alberto Nemo, i quali già lavorano a un possibile LP, dove unire questa nuova direzione sonora alla precedente ispirazione progressive.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati