ITA (Eng below): Dopo aver fatto un primo "Apprendistato" (latin/jazz band) con Alessandro Tomei, Bruno Ciccaglione, Roberto Pistolesi/Vincenzo Martorella, Pio Rossi/Cesare Marinacci, si dedica allo studio dell'Armonia Musicale con il Maestro Andrea Avena (Premio Oscar con Nicola Piovani). Con Lucia Conti Rehab fonda i First Class Mob prima ed i Betty Ford Center (Betty Poison) in seguito. Dopo una breve parentesi con gli Ilona Overdrive, rifonda i Milk White, condividendo con Erika Giuili, Stefania Imperatori e Gianni Galadini un periodo bellissimo della sua vita. Dopo una pausa di riflessione personale torna alla musica con gli Stevedore, con i quali ha realizzato una produzione italo-argentina. In seguito pubblica il suo esordio discografico solista: "Tidy Monster" (album realizzato in collaborazione col batterista Marco Schietroma), a suggello di una passione musicale che dura ormai da 23 anni e che lo ha portato, nel tempo, a collaborare con alcuni dei maggiori producers della scena nazionale ed internazionale, a risultare vincitore di 12 Premi Nazionali (tra cui un'edizione dell'Heineken Jammin' Contest e la prima edizione del Red Bull "Tourbus"), ad essere recensito dai maggiori magazine, quotidiani e siti di settore, oltre agli innumerevoli passaggi radio-televisivi su diversi network nazionali ed internazionali, ma soprattutto ad una costante attività live che lo ha portato in questi anni a sostenere oltre 700 concerti in Italia e all'estero. Trasferitosi in Sicilia ha fondato una nuova band di chiara ispirazione no-wave, per cui suona il basso e compone: i Bye Bye Japan.

ENG: After playing into "Apprendistato" with some of the best italian jazz musicians, he has spent his time studing musical harmony with Andrea Avena (Oscar winner with Nicola Piovani). With Lucia Rehab founded two post-punk bands. At the first: "First Class Mob" and later: "Betty Ford Center" (Betty Poison). After a brief spell with Ilona Overdrive, he re-founded "the Milk White", sharing with E...rika Giuili, Stefania Imperatori and Gianni Galadini a beautiful period of his life. After a pause for personal reflection back to the music with "the Stevedore", playing for an italian-southamerican production. Soon we hope will give notice of his debut album "solo" with "Tidy Monster" (the album made in collaboration with the drummer Marco Schietroma). In 23 years of music he worked with some of the best producers of national and international scene, he has won 12 national awards (including an edition of the Heineken Jammin 'Contest and the first edition of Red Bull "TourBus"). He was reviewed by national magazines, newspapers and websites, and he had a lot of radio and television passages on various national and international networks, but maily he had a constant live activity, playing more than 700 concerts in Italy and abroad. Actually he play and write for Bye Bye Japan, new no-wave band from Palermo