Saint Cassady

E' un sentiero che unisce due mondi così lontani sulla carta e forse più vicini di quello che si crede.
La California che ritrova i suoni degli strumenti privi dell' elettronica e della compressione esasperata della radio odierna in una dimensione italiana che vuole soltanto esprimersi con quel rock che esaltava la libertà strumentale.
Unire le origini della musica psichedelica con cui è cresciuto il leader dei Saint Cassady, Phil Cavalieri, con le sue esperienze e il suo background jazzistico, trovano posto in questo piccolo viaggio musicale omonimo, he segna la volontà di creare un mondo musicale, forse di nicchia, o forse new retro come si trova scritto adesso.
Saint Cassady, è il primo Ep di questo progetto dove le atmosfere oniriche di territori elettrici si uniscono alle classiche sonorità acustiche che omaggiano la tradizione americana.
Filippo "Phil" Cavalieri, che ha trascorso infatti parte della sua sua ricerca musicale proprio a San Francisco, suona, canta e produce queste tracce come primo capitolo di una trilogia di EP che può essere definita l'altra faccia di un musicista, che ha bisogno di dedicarsi alle sue radici rock mai dimenticate.