SCAT PLAZA - Scarica e Ascolta e Testo Lyrics AL FUNK NON SI COMANDA

Brano

00:00
 
00:00

Descrizione AL FUNK NON SI COMANDA

Al Funk Non Si Comanda è una riflessione del panorama musicale/lavorativo attuale. E' la storia di due innamorati Jack e Rose che sono costretti a separarsi per cercare fortuna altrove.

Il messaggio di Madd Eff spinge l'ascoltatore a riflettere sui soldi ed il successo quanto possano far dimenticare i veri valori, all'abuso dell' alcool di Jack per toccare il cielo con un dito alla vendita del corpo di Rose, ragazza acqua e sapone.

Credits AL FUNK NON SI COMANDA

Ciona Zend : Voce
Alfonso Infante: Batteria
Tommaso "Smocky" Emiliani : Basso
Claudio Colacicco: Chitarra
Madd Eff: Voce Rap
Raffaele Ferrante: Chitarre spaziali

Registrato e missato da Ennio Mirra e Raffaele Ferrante presso lo studio Casa Lavica.

Prodotto da Salvatore Manzi.

La Carestia Edizioni. Tutti i diritti riservati.

Testo della canzone

"Adesso vi racconto una storia, si chiaman Jack e Rose
belli e intriganti, non proprio santi, una storia comune.
Un bel giorno Jack decise di partire, Caracas la direzione
Vado a cercar, fortuna di là, la musica è la mia strada.
Ma dove vai? resta qua, non sei nessuno! A me non ci pensi?
Guarda baby al funk non si comunda!

Non senti come romba
la nave parte e affonda
ti ho fatto una domanda
al funk non si comanda.

Venuto a Caracas tra i tanti, in cercan la fortuna
la sera al locale lui deve suonare, suonare si
tra fumi di Malboro e fiumi di Pampero un anno è già passato
palchi più grandi, sempre più grandi, arriva la celebrità.
Mio caro Jack si, ci sei riuscito, cameriere un Mojito
questa sera al funk non si comanda!

Non senti come romba
(e come romba)
la nave parte e affonda
(e parte e affonda la nave)
ti ho fatto una domanda
(e la risposta qual'è?)
al funk non si comanda.

Ora che hai i soldi ed il successo quanto tempo che non chiami i tuoi.
Rose che dorme nel letto, troppi baci che non sono i suoi
fai slalom tra le slalom per raggiungere il terrazzo
tocchi il cielo con un dito, ma stai a terra per quanto sei in alto Jack.
Avvolte la fama da fame e d'amore, tu hai seta, la fame nel cuore,
ti sfami di mani, d'amaro il dolore, prima suonavi per quattro persone
ora che hai fatto l'entourage ne avrai viste un milione
ora che ti serve la scorta per stare al bancone,
vorresti essere nessuno per far scorta di emozione.
Rose, ragazza acqua e sapone, John ti fa da produttore
hai perso la purezza per stare in televisione
e dal matrimoniale pensi che era meglio stare in branda con la panda
dove musica e speranza un bacio d'un sorriso era essenziale, per quello che vale
prendi i soldi e scappa, al funk non si comanda!

Non senti come romba
(e come romba)
la nave parte e affonda
(e parte e affonda la nave)
ti ho fatto una domanda
(e la risposta qual'è?)
al funk non si comanda."

Album che contiene AL FUNK NON SI COMANDA

album NON C'E' PIU' TEMPO [EP] - SCAT PLAZANON C'E' PIU' TEMPO [EP]
2014 - Pop, Hip-Hop, Funk
Vai all'album

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati