Dopo una vita passata a suonare cover folk-rock in inglese su e giù per la Penisola e non solo, i Sestomarelli hanno deciso di dare vita a un loro rep

Possibilmente è il titolo del nuovo album di inediti dei Sestomarelli e come il precedente Acciaierie e ferriere lombarde folk pubblicato nel 2013 è promosso da A Buzz Supreme e distribuito nel mondo attraverso i canali di Audioglobe. Pur avendo all’attivo solamente due dischi interamente composti di brani originali la band è formata da cinque musicisti in possesso di un’esperienza ultraventennale da interpreti nelle aree del folk e del rock ‘n’ roll oltre che in quelle del jazz e della musica classica.
Si tratta di Alessandro Aliprandi, autore di tutte le parti musicali, chitarrista solista e mandolinista; di Roberto Carminati, cantante che ha realizzato i testi di entrambi i lavori; del bassista Alessandro Muscillo; di Mariela Valota al violino elettrico; non da ultimo del giovane batterista Ricky Preda.
Quest’ultimo è la new entry del quintetto, avendo sostituito sin dall’inizio del 2014 dietro i tamburi l’antecedente performer Christian Aliprandi. Il lancio di Acciaierie e ferriere lombarde folk ha goduto di riscontri positivi sia presso la stampa specializzata e generalista (Buscadero, Blow Up, Il Manifesto, Rockerilla) sia su alcuni network radiofonici nazionali e internazionali di primo piano. Fra questi Radio Popolare, Radio Koper Capodistria, l’indipendente catalana Radio Contrabanda e il terzo canale dell’emittente di Stato spagnola; infine la statunitense ICN Radio del New Jersey.
Nell’attesa di dedicarsi al tour promozionale di Possibilmente, nel quale i suoni e i temi dei Sestomarelli si caratterizzano per una maggior durezza e ruvidità rispetto alla prima uscita, i cinque hanno già presentato ufficialmente il Cd con un concerto al Rock ‘n Roll Club di Milano. La serata è stata registrata e trasmessa in streaming nel quadro della trasmissione Showcase di Luca Trambusti.
E intendono ora proseguire su un percorso che li ha già portati a esibirsi sia a Barcellona (nell’ambito del festival Barna Sants e di iniziative legate al Club Tenco) sia, ancora in terra straniera, a Bucarest. E che ha consentito loro di apparire con successo come opening act nelle tournée di Danilo Sacco, ex voce dei Nomadi; della fiorentina Banda Bardò; del fondatore di Lord Vicar e Reverend Bizarre Kimi Kärki. Per seguire i loro eventi live, a cominciare da quelli che fra la primavera e l’autunno li condurranno a partecipare a Rock in the Park, Volerock e Busto Folk, il consiglio è ora quello di restare sintonizzati su: sestomarelli.com e su facebook.com/sestomarelli.