Tracklist

00:00
 
00:00

Descrizione a cura della band

Registrato all’Elnor Studio di Novate Milanese, con la produzione artistica di Mattia Stancioiu (Labyrinth, Vision Divine, Crown of Autumn, Magnificat) e masterizzato all’House of Audio di Karlsdorf (Germania), l’album è composto da dieci pezzi che si dividono in egual misura fra italiano e inglese, prediligendo quest’ultimo per i brani più rock, fatta eccezione per la commovente ballad acustica: “Dance Of the Shadows”.

Troverete sfumature che vanno dal rock vibrante di pezzi come: “Burning Again” e “Too Much Paranoia” a quello venato di pop di: “Asfalto Bagnato” e “Scivolo Piano”. Quest’ultimo parla di Milano e della sua timida bellezza e ha avuto grande successo durante i concerti.
Il tema che collega tutti i brani è il rapporto fra l’uomo, la sua interiorità, il paesaggio urbano e la natura.
Il Suono della Linfa è un’ autoproduzione consapevole e professionale.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati