Leggi la recensione

Descrizione a cura della band

Questo è un disco che sento diverso, che racconta e racchiude i miei anni nell’hip hop, una fine intesa come termine di un percorso, personale e musicale che mi ha portato ad essere ciò che sono oggi.

Omega è il riassunto di un’esperienza, figlio di una gestazione lenta e maturata, che cerca di raccontare la vita, i sogni, le paure e le speranze di un trentenne dei “tempi moderni”.

In quanto specchio del vissuto di Christian/SickRock, il lavoro contiene in sé molteplici sfaccettature che emergono soprattutto dalle differenze di sonorità e dai testi che lo compongono.

Molte e varie le collaborazioni che vanta l’album, dal contributo di Rasta Blanco dei Radici nel cemento che ci trasporta in un’ambientazione romantica e d’altri tempi, alla traccia che chiude l’album prodotta dalla nuova realtà d&b delle scena romana, il R.U.M., (Roma Underground Movement)



Le produzioni sono state affidate a Apoc, Danny Beatz, Don Plemo, Fuji, Kaiser Dose, R.U.M. e Sonte, e vanta featurings con Kento, Rasta Blanco (Radici nel cemento), Fudo (RedLightsEnt.), Strikkinino e Crisa (Occhi Viola crew) e ovviamente con il crew Red Lights aka Don Plemo, Rei, Johnny Roy, Pacman e Fudo.



Il disco è stato registrato, mixato e masterizzato presso “Lo Studio” da Fuji, tutti gli scratches sono stati eseguiti da Don Plemo mentre alcune linee di basso sono state composte ed eseguite da Paolo Pollidori.



Le foto sono di Enrico Piccirillo



Il lettering e il Graphic Layout sono di Daniele Tozzi, stimato e noto artista romano che ha già collaborato con Sick Rock come creatore del progetto grafico legato all’album “Dentro Ogni Gesto – D.O.G.” .

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati