< PRECEDENTE <

Tracklist

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00
Video in questo album (1)

Descrizione a cura della band

TESTO
Casa dolce casa
Pensavo non mancasse niente
Chissenefrega della gente
E invece è un pò già che mi pesa

Chissenefrega della spesa
Che tanto mangio scatolame
Che tanto ormai non ho più fame
Perchè vorrei finisse tutta questa attesa

E no non parlo della quarantena
Ma dell'orgoglio che non ti fa dire
Che tutto questo potrebbe finire
Con due stronzate ed una cena

Potrei darti appuntamento in farmacia
Comprare un Supradyn per tirarmi un pò su
Che poi mi basteresti tu
Sei la vitamina che non prendo più

Potrei darti appuntamento in una corsia
Di un supermercato a caso scegli tu
Ti cucinerò qualcosa a casa mia, poi
Prenderò la vitamina che non prendo più

E stop, cascate di parole come fossi un call center
Il mondo sarà pure fermo
Ma io continuo a stare in movimento
Anche se le luci si sono spente e qua nessuno mi sente

Con la testa posso andare fuori che di spazzatura me ne avanza
Passo i giorni davanti ai cartoni sempre e solo canale 40
(Boing, boing)
Perchè vorrei finisse tutta questa attesa

Potrei darti appuntamento in farmacia
Comprare un Supradyn per tirarmi un pò su
Che poi mi basteresti tu
Sei la vitamina che non prendo più

Potrei darti appuntamento in una corsia
Di un supermercato a caso, scegli tu
Ti cucinerò qualcosa a casa mia, poi
Prenderò la vitamina che non prendo più

Casa dolce casa
Pensavo non mancasse niente

Credits

Autore: Simo Veludo
Compositore: Simo Veludo:
Produttore: Simo Veludo, Fabrizio Pan

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    > PROSSIMO >
    Pannello

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani