Chroma

Chroma

Slow Wave Sleep

2018 - Rock, Progressive, Electro

Descrizione

"Chroma" è il settimo sogno di Rèfles, un personaggio fittizio.

Egli è composto di emozioni represse, che sottoforma di plasma nero vagano in un’unica direzione per accumularsi in una massa liquida: il suo corpo. Nel tempo, ha acquisito una propria coscienza e vive in una dimensione parallela insieme ad altri Archetipi. Riesce a comunicare con gli esseri umani solo attraverso i sogni e l’arte.

CONCEPT

Avendo scoperto una relazione segreta tra la Dea Estia e Poseidone, è imprigionato nella grotta di Kastania, in Grecia, impossibiliato nei movimenti a causa di iniezioni di tetracaina. Nei 42 minuti di lucidità concessi ai pasti osserva le ombre delle infermiere proiettate sul muro di fronte a sé, con la speranza di poter evadere insieme a colei che darà alla luce i suoi due figli.

Bastet si traveste da infermiera e lo rapisce abbandonandolo nel regno dei mortali. Da quel momento in poi, Rèfles spende i suoi giorni alla ricerca disperata della donna che lo salvò.

Credits

Musiche e testi di Emilio Larocca Conte
Eccetto Burn in Hell, musica e testi di Daniel Dee Snider (Twisted Sister)
Con la partecipazione di Ivan Castiglia (Kore Mia), Anton Pettersson (Burn in Hell) e il coro dell’asilo di Trecchina (Lo Spettacolo del Dolore)

Mix e mastering a cura di Emilio Larocca Conte.
Voci registrate da Ivan Castiglia presso il suo studio.
Copertina di Giulio Sbrizzai tratta dall’opera In attesa dell’estro di Emilio Larocca.
Prodotto e pubblicato da Nilasphere.

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO