Leggi la recensione

Descrizione

Il cuore della malinconia. Quella sorridente, del tempo che passa, tra le dita, come l'acqua.
Fra sorrisi e momenti che non vorresti finissero mai. Ricordare il passato e chiudersi in sé stessi.
Sul finire dell'Estate, con il sole al tramonto e l'aria che lentamente torna a farsi fredda.
I So Long sono questo, cinque ragazzi che da Cesena guardano al mondo con romantica sincerità.
Alle spalle hanno un sacco di esperienza (suonavano già insieme sotto altri nomi, in altre formazioni).
Di fronte hanno un mondo tutto da esplorare. L'emo è il punto cardine da cui partire, ma nei loro pezzi c'è una grande voglia di fare pop, non rinunciando al gusto e alla raffinatezza dell'indie rock.
Una combinazione di suoni e sapori che tiene sospesi per tutto il tempo.
Un disco d'esordio omonimo da custodire gelosamente e riascoltare infinite volte.
Otto canzoni che volano via in un soffio.

Credits

Tracklist:
01. Hanger
02. We Loved
03. Yes Or No
04. So Long
05. Stonebridge
06. Invisible
07. Spine
08. Hyper Run

Registrato e mixato allo Stone Bridge Studio
da Andrea Cola e Alan Fantini
Masterizzato da Giovanni Versari
presso La Maestà Studio di Tredozio (FC)

Lorenzo Brighi: batteria
Luigi Bagaglia: chitarra
Federico Gianfanti: voce
Dino Bellardi: chitarra, voce
Michele Alessandri: basso, voce
Michele Ambroni: chitarra

Artwork: Tommaso Trevisani e Brian Pompili

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati