Somma Zero - Libra testo lyric

27/08/2020 - 14:10 Scritto da Somma Zero Somma Zero 0

TESTO

Voglio ubriacarmi su questo cazzo di beat
Ossessivo-compulsivo, mi riduco a ciò che scrivo
E se non scrivo è pure peggio, ché perdo persino i tic
Ne gioiscono i miei mali se strippo sui miei rimari
Magari dovrei ridare buon fiato alla mia inventiva
Ho sempre visto solo la parte cattiva
Della buona sorte quando dona forza creativa
Mi resta in bocca l’amaro dei miei non detti: sipario
Rimasto a riva rimastico impasti amari di versi
È questo quel che temevo, tu che ne pensi?
Meglio sentirsi diversi su dei percorsi già impressi
O ricercare se stessi perdendo il senno sui testi?
Il dubbio arresta ogni flusso di onesti gesti irriflessi
Leggo appunti la notte e traccio in arco un declino
Mi chiedo se era destino
Trovarmi stanco ogni giorno come la sera al mattino
Battaglie perse in partenza contro il fuggire del tempo
Bottiglie vuote che riempio di sabbia e poi mi arrendo
Le verso a terra e contemplo
Cosa divengo mettendo sulla bilancia quanto dono e quanto prendo

Troppo tardi per andare a dormire
Troppo presto per vestirsi ed uscire
Troppo sincero per non essere serio
Oltre lo specchio mi alleno a diventare più vero
Del mio riflesso di carne che ora mi narra la storia
Di come è morto una sera trafitto dalle sue scorie
Cadeva sangue dai palmi come la neve notturna
Sopra l’asfalto è velluto che accoglie i passi e li ingoia
A imperitura memoria
Mi genufletto su carta
Distillo quando dispero
Preghiere laiche e si avvera
Quel folle mio desiderio
Di non sapermi reietto
Ombra di quello in cui spero

Non resta niente da cantare
Niente da ammirare
Quando i pianeti si allontanano resti a guardare
L’allineamento che attendi
Proviene solo dai tendini
Dai muscoli che stendi in attesa
Di un cambiamento, della resa
Del tuo nemico interiore
La vibrazione inferiore
Il tradimento, il tremore
Il medicamento, il rumore,
Il silenzio [disillusione cresce dentro]

Diventa un compito tedioso avere cose da dire
Se le parole sono pesi e i cuori gabbie da aprire
Con chiavi di mercurio
Vado a tentoni al buio
Sempre la solita storia, la mia passione è pastoia
Annuncio, rinuncio; ritento, rilancio
Rimangio tutto quanto; inciampo quindi arrangio
Tessiture sempre nuove
Imbarcazioni di fortuna
Resto a galla per l’arte
Che mi consola e consuma

Tramuto le ombre che proietto in ali d’angelo
Ho messo all’angolo il sicario interno assecondandolo
Se curo i sintomi rinnegherò il calvario
Traduco solitudini in grandangolo plenario

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Libra di Somma Zero:

Questo brano è stato inserito in alcune playlist dagli utenti di Rockit:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Libra si trova nell'album 3081 uscito nel 2021.

Copertina dell'album 3081, di Somma Zero
Copertina dell'album 3081, di Somma Zero

---
L'articolo Somma Zero - Libra testo lyric di Somma Zero è apparso su Rockit.it il 2020-08-27 14:10:40

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia