Leggi la recensione Video in questo album (2)

Descrizione a cura della band

"Sugne” (in italiano “sogno”) è il primo disco della Sossio Banda; 11 tracce maturate in 5 anni di intensa attività dal vivo, in Italia e all'estero. Un album di grande varietà, i cui brani riescono ad unire mondi lontanissimi nello spazio e nel tempo con semplicità ed eleganza, reinterpretando attraverso una sensibilità contemporanea il grande patrimonio della musica popolare pugliese (con un occhio di riguardo alla Murgia). I pezzi originali proposti dalla Banda richiamano sonorità e armonie tradizionali arricchite dal contributo di musicisti provenienti da differenti percorsi: ne scaturisce un sound mediterraneo innovativo, capace di svariare da ritmi travolgenti e percussivi a melodie di grande intensità. Non è revival ma musica originale, sperimentazione spregiudicata unita ad una profonda conoscenza e al rispetto delle nostre eredità culturali; è l'esperienza di uno spirito umanistico contemporaneo, che sente il bisogno di donare al mondo la propria unicità, la propria ricchezza, ricevendo in cambio un tesoro di conoscenza ed apertura mentale.

E poi... Sugne” racconta la speranza di un mondo senza confini e senza barriere identitarie, che canta la pace e la curiosità dell'altro.

E poi... “Sugne” racconta la Murgia, una terra ruvida e antica: i suoi paesaggi sono aperti, maestosi, la vista spazia a perdita d'occhio su prati e campi di grano, spezzati da rupi, forre, pietre, e i muri a secco, impassibili testimoni di secoli di sudore umano. L'aria è limpida e i colori prepotenti, saturi: il verde, il giallo, l'azzurro, il rosso. La stessa aria e gli stessi colori che escono dalle note della Sossio Banda.

"Sugne" è prodotto da HisTricks Records, pubblicato dalle edizioni musicali La Contemporanea, e patrocinato dal Parco Nazionale dell'Alta Murgia e dall'associazione Libera. Una parte del ricavato della vendita dei cd andrà a sostegno della Cooperativa Sociale Terre Joniche di Isola di Capo Rizzuto (Crotone), aderente a Libera Terra, che sta portando avanti un progetto di riutilizzo sociale ed ecosostenibile di un'azienda agricola sequestrata alla 'ndrangheta.

Credits

LA SOSSIO BANDA

Francesco Sossio Sacchetti: sax, clarinetto, fiati tradizionali, voce
Loredana Savino: voce
Tommaso Colafiglio: chitarra
Giorgio Albanese: fisarmonica
Francesco Leoce: basso acustico
Michele Marrulli: tamburi a cornice
Pino Basile: darabouka, riq, bendir, canjira, duff, cupa cupa

OSPITI DEL DISCO:

Gianfilippo Direnzo, Pasquale Barberio, Gaetano Ariani, Francesco Franco, Donato Paternoster, Fabrizio Piepoli, Rosalba Santoro, Grazia Lombardi, Francesco Franco, Redi Hasa;
Quartetto d’archi: Pantaleo Gadaleta, Serena Soccoia, Vincenzo Longo, Mauro G. Gentile;
Ensemble di cupa cupe: In Cupa Trance;
Orchestra di fiati: R. Farina di Spinazzola;
Il coro de L’Arpeggione.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati