Rock "old school", tra grunge e anni '70 con punte di hard rock e qualche sparata punk, energico e armonicamente ricercato

Nati nel 2011 da un'idea del chitarrista e compositore Mauro Pamiro, gli Speak in Tongues si sono subito fatti notare nel territorio per l'originalità dei brani e la ricercatezza compositiva.
Il gruppo vede la luce dall'incontro di Mauro con il batterista e vecchio amico Sandro Mazza, per poi completarsi con l'aggiunta di Filippo Guerini (basso) e Marcello Zuccotti (voce).
Subito dopo la registrazione del primo CD "Speak my Tongue", Filippo lascia la band e viene rimpiazzato dall'esperto bassista Stefano Squeo, che arricchisce il sound del gruppo con una vena di hard rock.