SSiCk è un progetto di Angelo Russo, autore-compositore siciliano dedito a sperimentazioni artistiche disturbanti e controverse. Il primo demo, Regressive Psychotherapy (2003), stupisce ed affascina i recensori per l'ardita eppur coerente commistione fra generi musicali distanti fra loro. La freddezza del rumore bianco, l'asprezza del punk e melodie agrodolci, confluiscono in un mix originale e passionale che rendono SSiCk un progetto di difficile collocazione, aperto ad un pubblico dal background molto variegato.

Il successivo demo, Change (2004), conferma i pareri positivi degli addetti lavori. Nel 2006 vede la luce "Industrial/Clone Boy", progetto audio-video realizzato con la collaborazione di Kenji Siratori, artista multimediale giapponese apprezzato da David Bowie. Il brano viene distribuito sul web e in un circuito di radio indipendenti statunitensi.

Nel 2010 viene rilasciato l'EP Choose (Jonic Noise), acclamato da riviste nazionali di settore come Metal Maniac e da numerose webzine, tra cui l'autorevole RockIT. "Screw And Washer", secondo digital-single del disco, entra nel palinsesto di quindici web-radio ed il videoclip, realizzato dal regista americano Paul Bajo Jr, viene trasmesso dal canale RBE sul digitale terrestre.

Nel 2013 esce il nuovo EP "Shift" che prosegue sul sentiero tracciato da sonorità electro-industrial-rock.

A settembre 2015 esce "Shift: The Remixes", lavoro anticipato dall'inedito "Ready to go" e basato su una serie di remix del precedente ep affidati ad alcune delle migliori band di stampo electro-industrial di Sicilia e dintorni. Un'opera eclettica e ambiziosa che getta un ponte tra Catania e Londra, città in cui Russo vive da un anno.