“I fade in black, but i want to shine”; questa frase, tratta dal testo di uno dei primi e più conosciuti brani della band (“Bullet in the shade”), rappresenta perfettamente lo spirito e le aspirazioni che stanno dietro alla nascita (1999) degli STAG (Soul Tribe Against Government), 4 ragazzi in bilico tra il la speranza di lasciare il segno e di comunicare con la musica le proprie emozioni e la frustrazione di essere nati in un luogo (Genova, la Liguria, l’Italia) in cui la musica alternativa e in generale tutto ciò che non è “di massa” pare destinato ad essere ignorato. …