Stardom - Diario d'inverno testo lyric

16/03/2021 - 14:59 Scritto da Stardom Stardom 7

TESTO

Metafisica illusione:
forse è pura casualità?
Ma a me sembra normale
tutta questa gente che viene e va

Vivo questo grigio tempo
Reinvento il freddo
E il resto è spazio,
vuoto, che mi oscura dentro


È fiamma inquieta nel vento
Bella e non ha sostanza
Una corrotta visione della lealtà
Un viaggio andata e ritorno
Un viaggio senza dolore
Una sosta oltre la realtà

L’aria fredda che respiro
è un anestetico
L’oggi è solo una condizione
che mi rende nostalgico
L’aria fredda che respiro
è un anestetico
Sintomatica conferma
che non guarirò


Che cosa resta del giorno?
Un’eco senza colore
una corsa all’indietro
verso il falso riflesso della realtà

Digitali in bianco e nero
chiuse in diari d’inverno
con memorie gelate
in lampi immobili di eternità


È fiamma inquieta nel vento
Bella e non ha sostanza
Una corrotta visione della lealtà
Un viaggio andata e ritorno
Un viaggio senza dolore
Una sosta oltre la realtà

L’aria fredda che respiro
è un anestetico
L’oggi è solo una condizione
che mi rende nostalgico
L’aria fredda che respiro
è un anestetico
Sintomatica conferma
che non guarirò

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Diario d'inverno di Stardom:

Questo brano è stato inserito in alcune playlist dagli utenti di Rockit: *principale* (di @ con 15 brani)

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Diario d'inverno si trova nell'album Danze illiberali uscito nel 2011 per Danze Moderne.

Copertina dell'album Danze illiberali, di Stardom
Copertina dell'album Danze illiberali, di Stardom

---
L'articolo Stardom - Diario d'inverno testo lyric di Stardom è apparso su Rockit.it il 2021-03-16 14:59:12

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO