Stardom - Ascolta e Testo Lyrics Dresda

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

È questa dunque la mia Norimberga
è questa la mia Dresda bombardata.
Qui dietro le vetrine in pezzi
i manichini additano il futuro.

Marciando a schiere a passo cadenzato
con gli elmi neri, con le braccia tese.
Ecco le donne ebbre di lacrime
i gigli vorticanti sull’asfalto.

E questa è la nostra primavera
E questa è la nostra primavera

Chiusi in sepolcri Lazzari sfiniti
a guardare la splendida alba radioattiva.
Ripetono come un disco: Tutto è ok
ma molti non ritorneranno più.

Nessuno giurerà di averci mai visti
eppure avanziamo nei colori d’autunno
con occhi trasognati e lucenti
con la fronte stellata di ricordi.

E questa è la nostra primavera
E questa è la nostra primavera

Album che contiene Dresda

album Soviet della moda - StardomSoviet della moda
2010 - Punk, New-Wave, Dark Danze Moderne
Guarda il video Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati