Descrizione

Stato Brado
Presentano
Lungo la Strada

Il 24 Aprile 2013 esce, completamente autoprodotto e con una tiratura di, il primo disco degli Stato Brado, dodici canzoni per il gruppo Livornese.
Il disco rispecchia l’amore incondizionato per la natura, la libertà e ben rappresenta il loro essere e il modo in cui approcciano alla musica che compongono.
“Stato brado sta ad intendere una condizione di non addomesticamento,di chi si pone lontano dalle convenzioni sociali e le città e ricerca la strada sterrata, il bosco, l’incontro spontaneo, l’incertezza."
La musica è un folk con venature blues, contaminato da diversi generi. I testi sono interamente scritti in italiano e prendono spunto dal cinema, dalla letteratura, da quel che vedono attorno.
“Ci interessa la semplicità, l’essere diretti e quello che ne viene fuori proviene dal cuore ed è per questo che vogliamo trasmetterlo. Scopo primitivo della musica è l’incontro, l’aggregazione, lo stare insieme.
Ed è quello che cerchiamo."
Registrato e mixato al Poderino Recording Studio di Casale Marittimo sotto la guida di Francesco Landucci (Tilak, Archeologia Sonora Sperimentale) può vantare la collaborazione con la violinista Giovanna Pieri Buti e la partecipazione del sassofonista Dimitri Griechi Espinoza (Dinamtri Jazz Folklore, Bobo Rondelli, Caciuk Orchestra) nonché dello stesso Landucci al Saz.


Il disco può essere reperibile ai concerti, in alcuni negozi autorizzati, per posta e tramite contatto via Internet.

Tracce

1-Ricordi
2-lungo la strada
3-Blues del Trapasso
4-L’attesa
5-Fino all’ultimo respiro
6-Caterina Bueno
7-Lettera aperta
8- Viene dal mare
9- Bassifondi
10- Nebbia
11- Scarpe strette
12-Quel che resta

Credits

Voce Chitarra: Moreno Guida
Basso: Nedo Raglianti
Chitarra: Gianluca Lunardi
Batteria: Alessandro Guida
Sax Tenore: Dario Vannozzi
Violino: Giovanna Pieri Buti
In Nebbia:
Saz: Francesco Landucci
Sax sopranino: Dimitri Grechi Espinoza

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati